Omegle e Cam4: così diversi ma così uguali.

omegle chat italia cam4-stopSeppure questi due siti possano sembrare così diversi in realtà, non lo sono poi così tanto visto che sono tante ma proprio tante le persone che usano Omegle come fosse Cam4. Vi siete mai collegati su Omegle? Si? E cosa avete visto? Scommetto che i primi 5 o 6 utenti collegati erano mezzi nudi intenti a trastullarsi nei modi più disparati. E’ cosi? Mi sbaglio? Sinceramente non credo proprio di sbagliarmi visto che questo non è solo quello che è capitato a me ma a decine di miei amici che usano Omegle.com proprio come faccio io! Insomma usare Omegle può essere un problema soprattutto se sono i nostri figli, o comunque dei minori ad usarlo. E dico questo perchè mentre su Cam 4 si parla chiaramente di contenuto per adulti e quindi esistono anche degli appositi programmi, facilissimi da installare oltre che gratuiti, che possono essere preimpostati per bloccare tale sito e tali contenuti, per Omegle la situazione è ben diversa. Non viene praticamente mai considerato un sito per soli adulti anche se di fatto lo è senza ombra di dubbio. Come del resto lo era e lo è ancora oggi Chatroulette nonostante il recente calo di popolarità! Ecco quindi che qualche domanda sorge spontanea. Perchè Cam4 è vietata ai minori mentre Omegle no?! Penso che la risposta sia semplice e alquanto elementare, perchè i due siti hanno finalità ben diverse tra loro ma sono gli utenti che di fatto deviano tali finalità avvicinandole innegabilmente. Quindi la soluzione migliore, soprattutto se avete dei minori a casa che usano frequentemente il pc è quella di installare qualche software specifico che preveda l’aggiunta manuale di siti da bloccare… e poi aggiungere alla lista di siti bloccati, omegle, chatroulette e tutti i siti che pur essendo in teoria aperti a tutti di fatto sono dei siti con contenuti perlopiù per adulti e che quindi andrebbero vietati ai più piccoli. La soluzione è alquanto semplice quindi e la ritengo strettamente necessaria. Certo se siete tutti adulti e vaccinati a casa allora non ne vedo il motivo, ma in caso contrario è meglio fare come ho detto e tutelare chi a certi tipi di spettacoli, non è e non dovrebbe essere abituato!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *